Tortilla con pollo allo yogurt e cime di rapa

Vai alla ricetta

Le cime di rapa, che qui accompagnano una tortilla con pollo allo yogurt, sono un contorno talmente versatile che vale sempre la pena di averne in frigorifero.

Si sta avvicinando l’autunno e finalmente ritornano sugli scaffali della verdura le cime di rapa. La stagionalità corretta sarebbe un po’ più avanti di ora, verso ottobre/novembre, ma già dalla seconda metà di settembre cominciano a fare capolino.

Appena le ho viste le ho messe subito nel carrello. Arrivata a casa le ho pulite, lessate e messe in frigorifero in attesa di trovare loro una destinazione.

Sebbene il loro logico destino sia di finire abbracciate alle orecchiette, credo sia un torto relegarle a quell’unico scopo.

Qui, ad esempio, le ho usate per farcire una gustosa tortilla con pollo allo yogurt e paprika. Vi assicuro che sono sfiziosissime!

Per poter consumare la mia Tortilla con pollo allo yogurt e cime di rapa in ufficio durante la pausa pranzo, io ho fatto così: ho preparato il pollo e le cime come da ricetta e le ho messe in due contenitori separati. Il giorno dopo, in ufficio, ho scaldato nel microonde la tortilla, il pollo e le cime, e poi ho composto il mio “wrap“.

Ovviamente potete anche comporre il wrap la sera e poi scaldare tutto insieme il giorno dopo.

Suggerimento 1. Per condire le cime io ho utilizzato il mix per gli spaghetti aglio olio e peperoncino mentre le facevo saltare in padella.

Suggerimento 2. Se volete dare ancora più gusto, prima di buttare le cime nella padella potete fare rosolare in padella un’acciuga o, se come me non mangiate pesce, qualche cubetto di speck o pancetta affumicata.